lunedì 17 maggio 2010

Il futuro è nell'aria

Philippe Starck ne disegna un’altra delle sue: se gli impianti di produzione di energia eolica vengono accusati ripetutamente di deturpare il paesaggio, ecco nascere dalla matita del famoso designer e da una società italiana di nome Pramac, piccole pale da balcone.

Alte e larghe solo 90 cm, possono essere installate sul nostro balcone senza necessità di alcun permesso, consentendo di guadagnare 0,30 euro per ogni kW immesso nella rete elettrica. Se il prezzo vi pare elevato (2.500 euro per la versione da 400W), tenete presente che l’investimento si ripagherà nel giro di 5-6 anni. Il lievitare del titolo in Borsa ha testimoniato il successo dell’iniziativa, tanto che si prospetta la vendita delle pale anche all’interno del canale GDO.

Che ne dite? Un’idea per far entrare qualche soldo e non solo vento dalla finestra!

Per INFO

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails